• Alessandra Alletto

    Hai mai pensato di consegnare all'eternità il tuo volto o quello di chi ami? Oppure di immortalare un momento magico in un'immagine che non sia quella banale di una foto, ma di un'opera d'arte che ne celebri la sua unicità? Io posso fare tutto questo! Ma prima mi presento: sono Alessandra Alletto, sono nata a Roma e disegno da quando ne ho memoria. Gli studi che ho condotto sono stati tutti volti a perfezionare le mie doti: prima il Liceo Artistico, poi l'Accademia di Belle Arti, entrambe a Roma in via di Ripetta. Ma ancor prima di intraprendere gli studi, la mia passione è sempre stata quella dei ritratti. Disegnare sguardi, espressioni e, con essi, le emozioni e i pensieri che trapelano e che riesco a percepire. Tutto questo è per me come un rituale, durante il quale catturo ed imprimo indelebilmente, sulla tela, l'essenza di chi ritraggo. Poi, col passare del tempo, ho avvertito l'esigenza di rendere unici i miei lavori, personalizzandoli con una tecnica di mia invenzione; consiste nel preparare la tela con uno speciale impasto che, una volta asciugato, conferisce alla superficie un effetto sabbiato ed un delicato quanto suggestivo luccichìo, dovuto alle pagliuzze presenti nell'impasto. Sulla tela così trattata, procedo alla realizzazione del ritratto, generalmente in bianco e nero, utilizzando colore acrilico. Infine, per arricchire ulteriormente il tutto, applico sullo sfondo la foglia d'argento (ma anche d'oro o di rame, a seconda delle pagliuzze e del colore acrilico usati). Il risultato sarà un'opera irripetibile, preziosa e speciale, tanto quanto lo è il soggetto del dipinto.

2015/10/9 17:09:17